LekeSkin Crema


20,90 €
25,00 €
-4,10 €


Preloader

LEKESKIN CREMA SCHIARENTE

Per il trattamento di macchie e discromie cutanee.Grazie alla sua formulazione innovativa è possibile ottenere risultati visibili e duraturi in breve tempo.

MODO D'USO: applicare con leggero massaggio sulle zone interessate nel caso si preveda un’esposizione solare prolungata utilizzare una crema ad estrema protezione.

DOSAGGIO SINGOLA APPLICAZIONE: il volume di un chicco di caffè (0,25 ml) corrispondente al trattamento della fronte. L’equivalente di 2-3 chicchi di caffè (0,50-0,75 ml) corrispondente a un trattamento viso.

FREQUENZA CONSIGLIATA DI UTILIZZO: due volte al giorno per almeno otto settimane.

CONFEZIONE: tubo dispenser 30 ml.

AVVERTENZE GENERALI: evitare il contatto con occhi e mucose tenere il prodotto al riparo da fonti di calore e luce tenere il prodotto lontano dalla portata dei bambini.

DERMATOLOGICAMENTE TESTATO
SENZA PROFUMO

lekeskin scritta
viso2

formula p2

oxy

sacca

acido

acido2

 

grafici

Lo studio ha mostrato come l'utilizzo di una miscela di principi di origine vegetale con attività anti tirosinasica, antiossidante ed antinfiammatoria basata su estratti di resveratrolo, mulberroside, pisum sativum e sodio dilaurato sia in grado di ridurre in modo significativo la pigmentazione di origine melanica già dopo un mese di trattamento al pari dell'idrochinone al 2% considerato in questo studio come la referenza di mercato. Come e' noto, allo stato attuale della legislazione europea, non sono disponibili sul mercato dermatologico prodotti a base di idrochinone in quanto questo e' stato vietato a causa della sua citotossicità. L'estratto di pisum sativum in particolare diminuisce l'attività della tirosinasi nei melanociti ma non è un inibitore diretto della tirosinasi come molti agenti depigmentanti. La sua capacità di ridurre la melanogenesi è legata all'azione sul gene della tirosinasi e sui processi post-trascrizionali coinvolti nei melanociti a produrre un enzima attivo. L'associazione con il sodio dilaurato ha anche un effetto inibitorio sulla maturazione dei melanosomi ottenuta mediante una diminuzione dell'espressione del gene PMEL 17. La proteina PEML 17 e' infatti coinvolta nella maturazione dei melanosomi (da fase I a fase II). Il melanosoma maturo e' formato dalla fusione dei premelanosomi di fase II in presenza dell'enzima catalitico, la tirosinasi. La modulazione dell'espressione genica della proteina PEML 17 permette quindi di modulare la formazione di melanina agendo sul controllo della maturazione dei melanosomi. Il prodotto lekeskin ha dimostrato sia un'attività depigmentante, che antiinfiammatoria (spesso utile in questi casi) in grado di dare una precisa e sicura risposta ai pazienti affetti da queste problematiche.

volantino lak

approfondimenti


G.C.Farmaceutici S.r.l. - Via San Marino,16 - CAP 09045 - Quartu Sant’Elena (CA) - P.iva: 03469840924
Tel/Fax: 070.7511363- E-Mail: info@gcfarmaceuticisrl.it